Foliage in Puglia: dove ammirare lo spettacolo dei colori d’autunno

Foliage in Puglia: dove ammirare lo spettacolo dei colori d’autunno

8 Novembre 2019 0 Di Cristiana Lenoci

L’autunno è la stagione delle foglie secche e del “foliage”. Il termine inglese indica propriamente il fogliame, anche se ormai viene sempre più spesso utilizzato per fare riferimento ai colori tipici dell’autunno di cui le foglie di alcuni alberi si rivestono verso ottobre. C’è anche chi fa risalire la parola “foliage” al francese, mantenendo però il medesimo significato.

Che cos’è il Foliage

A causa dell’escursione termica tra il giorno e la notte, gli alberi e le piante sono soggetti al cambiamento di colore nelle foglie, che tra la fine di settembre e novembre assumono i tipici colori autunnali del giallo, marrone, arancio, viola. Il mix di sfumature viene identificato con il “foliage”, appunto, uno spettacolo della natura che si può ammirare non solo in montagna, ma anche nei parchi in città. Gli itinerari del foliage attirano ogni anno tanti appassionati e le persone che amano il contatto con la natura anche nel periodo che precede l’inverno. C’è un vero e proprio “turismo del foliage” diffuso in tutto il mondo, con delle mete specifiche che riservano spettacoli suggestivi. Sono rinomati per il foliage i paesaggi autunnali della Gran Bretagna, ma anche in Canada e in Giappone il fenomeno del foliage è altrettanto seguito.

Foliage in Puglia: i luoghi da visitare

Impossibile non lasciarsi coinvolgere dallo spettacolo dei colori che esplodono nelle calde tonalità dell’autunno. Il foliage in Puglia attira sempre parecchi visitatori, soprattutto quelli dall’animo più romantico che desiderano trascorrere alcuni giorni ammirando le bellezze della natura. Uno dei luoghi pugliesi più suggestivi per ammirare il fenomeno del foliage è sicuramente la Foresta Umbra, situata nel cuore del promontorio del Gargano. Qui ci sono aceri, querce, faggi secolari. E’ possibile organizzarsi percorrendo sentieri contrassegnati e segnalati. Sarà una bella esperienza anche per i più piccoli, dato che vi sono anche sentieri che non presentano particolari difficoltà. Nella Foresta Umbra vi sono percorsi dedicati agli amanti del trekking ed aree pic-nic attrezzate per il ristoro.

Un’altra meta per chi vuole ammirare il foliage si trova in Capitanata, sui Monti Dauni. Qui sorge il bosco di Faeto, dove ci sono soprattutto tigli, sorbi ed olmi che in autunno assumono le tipiche tonalità del foliage. Anche il Bosco dell’Incoronata, nel cuore del Tavoliere delle Puglie, è un luogo naturale meta dei tanti amanti di questo fenomeno autunnale. Qui ci sono olmi, pioppi e frassini che in autunno cambiano colore regalando ai visitatori sfumature di colori alquanto suggestive.

Annunci