Pizzart di Cerignola: Felice Mancino ci spiega perché la Pizza è un’Arte

Pizzart di Cerignola: Felice Mancino ci spiega perché la Pizza è un’Arte

13 Ottobre 2021 0 Di Cristiana Lenoci

Che la pizza sia uno degli alimenti preferiti in Italia e non solo, è innegabile. Un recente studio Doxa ha messo in evidenza le preferenze di consumo della pizza nel nostro Paese, rivelando alcuni interessanti particolari. Ad esempio, che il 40% degli italiani la mangia anche più di una volta alla settimana, che è considerata un “comfort food”, non un alimento da mangiare con moderazione perché “fa ingrassare”, e che oggi- a differenza del passato- si è più attenti agli ingredienti di qualità e alla digeribilità.

Abbiamo commentato i risultati di questa ricerca con Felice Mancino, 36 anni, titolare della pizzeria “Pizzart” a Cerignola (Fg). Pizzaiolo da 10 anni, Felice ha alle spalle una lunga gavetta nel forno di famiglia. Ha inaugurato la sua pizzeria a Maggio 2021, proprio in una delle strade più centrali della cittadina ofantina, Viale Roosevelt, non distante da Piazza Duomo.

La pizza è un comfort food come dicono appunto nello studio della Doxa perché si preferisce consumarla durante il week end, in compagnia di amici o familiari. Qui da noi il sabato sera è sempre pieno di famiglie che si riuniscono davanti ad una buona pizza, accompagnata da stuzzicheria e bevande. Durante gli altri giorni della settimana il locale è frequentato soprattutto dai più giovani, che comprano un trancio di pizza al volo e lo consumano velocemente insieme ad una bevanda. Diciamo che nella mia esperienza la pizza è anche un ottimo fast food”, esordisce Felice.

Il cavallo di battaglia di Pizzart è sicuramente la pizza napoletana. La si riconosce subito rispetto a quella che si prepara generalmente in Puglia perché ha un impasto e un bordo più alti. “La pizza napoletana è diversa, sicuramente morbida e meno croccante, e molto più digeribile delle altre. Questo tipo di pizza, tipica della Campania, prevede un’idratazione fino al 70% (24-72 ore di maturazione e 5-6 ore di lievitazione). Questo processo assicura il massimo della digeribilità ed anche il top dell’estetica. Fare un’ottima pizza napoletana richiede cura e attenzione, ecco perché è un’arte per pochi”.

Per nostra scelta utilizziamo soltanto ingredienti freschi e genuini: la mozzarella (e non la pasta filante per pizze), la passata di buona qualità e altri ingredienti come i pomodorini, i formaggi, ecc. Privilegiamo soprattutto i prodotti a km zero della nostra terra”. Anche il forno a legna fa la differenza. A livello di gusto è il top, è il massimo”, puntualizza Felice.

Secondo la ricerca Doxa, gli italiani amano sperimentare gusti diversi anche con la pizza. “Noi qui da Pizzart possiamo soddisfare ogni esigenza dei clienti. Ad esempio alcuni ci chiedono salse particolari o formaggi tipici, come pure noi proponiamo la pizza con datterino giallo pugliese, che ha davvero un sapore inimitabile”.

Basta dare un’occhiata alle pizze servite qui da Pizzart per intuire che, oltre ad essere esteticamente impeccabili, hanno anche un ottimo sapore. Felice, poi, è un ottimo padrone di casa, gentile e accogliente.

Stiamo proponendo, per Giovedì 14 Ottobre e poi in genere una volta alla settimana, un menù particolare, “All you can eat, al prezzo di 15 euro a persona. Oltre alle pizze, il menù comprende anche tanto altro. Ma a condizione che si riesca a mangiare tutto, altrimenti si paga una penale”, annuncia Felice.

L’obiettivo è far sì che si esca a gustare una pizza in compagnia anche in altri giorni della settimana, senza per forza aspettare il sabato o la domenica. Da Pizzart, comunque, è attivo anche il servizio a domicilio.

I clienti vengono al primo posto, tutto ruota intorno a loro. Offrire una buona pizza è senz’altro prioritario, ma noi puntiamo al massimo, quindi nei prossimi mesi perfezioneremo anche il servizio. Ci fa piacere che chi ha provato la nostra pizzeria torni ancora e lo dica ad altri. La migliore pubblicità, anche oggi, è sempre il passaparola”, conclude Felice.

Presso Pizzart si possono gustare anche ottime grigliate di carne, antipasti di pesce e stuzzicheria di vario genere.

Pizzart Pizzeria di Felice Mancino si trova in Viale Roosevelt n. 47- recapito telefonico: 0885-091542;  Giorno di chiusura settimanale: Martedì

Pagina Facebook Pizzart 

Il titolare Felice Mancino

L’interno del locale, sito in Viale Roosevelt n. 47 a Cerignola (Foggia). 

La pizza napoletana che si può gustare da Pizzart