Coronavirus, a Bari il balcone di casa diventa una spiaggia

Coronavirus, a Bari il balcone di casa diventa una spiaggia

16 Marzo 2020 0 Di Cristiana Lenoci

Tra flash mob e appuntamenti social sui balconi ad orari prefissati, gli italiani dimostrano di essere un popolo ottimista ed anche fantasioso. C’è chi si inventa trovate originali per passare il tempo, chi esorcizza l’ansia e la paura con idee anche piuttosto strambe.

Come quella di Elvira e Francesca, coinquiline pugliesi rispettivamente di Barletta e Foggia, che si trovano a Bari per lavoro. Per reagire alla quarantena da Coronavirus con ironia e un sorriso le due giovani hanno allestito sul balcone della loro abitazione una piccola spiaggia “cittadina”. Non manca proprio nulla: costume, un bel sole primaverile, piedi a mollo in una tinozza per i panni, ombrellino per proteggersi dai raggi solari.

Noi pugliesi il mare ce lo portiamo dentro”, hanno detto Elvira e Francesca, che hanno approfittato del loro giorno di riposo dal lavoro per dedicarsi ad un sano relax sul proprio balcone. Fingendo, appunto, di essere su una qualunque spiaggia pugliese.

In poche ore il post che le due donne hanno indirizzato alla pagina Facebook “Inchiostro di Puglia” è diventato virale, ottenendo una valanga di like e condivisioni. “Sperando di poter rivedere presto il mare, vogliamo strappare nel frattempo un sorriso in questo momento di difficoltà per tutti noi italiani”, concludono Elvira e Francesca.

I pugliesi, che di creatività ne hanno da vendere, si industriano come possono per sconfiggere noia e ansia, in attesa di ritornare presto alla normalità. #restiamoacasa

Annunci