Pallavolo maschile: Vince la BCC Castellana Grotte. Nulla da fare per Materdominiilvolley.it

Pallavolo maschile: Vince la BCC Castellana Grotte. Nulla da fare per Materdominiilvolley.it

1 Dicembre 2019 0 Di Vincenzo Barnabà

Dopo aver contestualmente ufficializzato il ritorno del centrale calabrese classe 1995 Luca Presta (era già stato in gialloblù nella stagione 2016/2017) e la rescissione con il centrale Davide Esposito, la Bcc Castellana Grotte prosegue il suo cammino di avvicinamento alla settima giornata del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile. Dopo la sconfitta sul campo dell’Olimpia Bergamo, la formazione allenata da Vincenzo Mastrangelo ha cercato il riscatto al Pala Grotte di Castellana contro

la capolista Sieco Service Ortona che dopo 6 giornate, era rimasta l’unica formazione ancora imbattuta della serie A2.
Parte bene la squadra padrona di casa: La Bcc conduce con Vedovotto all’inizio, Djalma nel mezzo, Morelli alla fine – la New Mater si appoggia ai suoi schiacciatori per chiudere il primo set a proprio vantaggio e fa bene.
Stessa storia per il secondo set: La BCC mantiene la distanza ed al momento di ruggire, non indietreggia ed il finale è tutto di Djalma Moreira: 4 del brasiliano dal 20-20 al 25-23 e doppio vantaggio nel conto dei set per la Bcc Castellana. Si conclude 25-23 il terzo set: i ragazzi di coach Mastrangelo dominano la scena e si scatenano come mai prima. Ortona paga l’infortunio di Simoni ma resta in vetta alla classifica.
Tabellino: Bcc Castellana Grotte – Sieco Service Ortona 3-0 
25-22 (30’), 25-23 (32’), 25-23 (30’)
New Mater dominante al Pala Grotte: 19 di Morelli, 19 di Djalma, 10 di Vedovotto. Tre punti pieni per accorciare verso la parte alta della classifica.
Dopo la sconfitta contro la seconda in classifica, la Materdominiilvolley.it cerca il riscatto in casa della Emma Villas Aubay ma inizia sorridere solo al terzo set, quando, sul 22-25, concludono a suon di bordate.
I padroni di casa si fanno valere immediatamente ma gli avversari mostrano le loro carte vincenti: Restando entrambe ancora a due punti di distanza dall’altro, è la Emma a concludere 25-22 il primo parziale. La storia si ripete anche nel secondo set: La battuta errata di Floris decreta il secondo set a favore della Emma Villas per 25-19.
Nel terzo parziale, lo spirito di squadra pugliese ha la meglio sulla grinta degli avversari: Gli uomini di coach Castellano chiudono il terzo parziale a testa sul 22-25. Chiude l’Aubay per 25-22. 
Annunci