Paolo & Mirko: dopo la parentesi milanese, panzerotti a domicilio a Cerignola

Paolo & Mirko: dopo la parentesi milanese, panzerotti a domicilio a Cerignola

30 Aprile 2020 0 Di Cristiana Lenoci

Avrei voglia di un panzerotto ripieno di…”. Quante volte, durante questa lunga quarantena, lo abbiamo pensato oppure comunicato a chi divide con noi le lunghe serate di chiusura forzata in casa? Lui, Mister Panzerotto, è sicuramente la specialità pugliese per eccellenza che, nella sua ricetta tradizionale o nelle infinite varianti, non delude mai le aspettative.

Paolo Amato, chef cerignolano che abbiamo visto ultimamente anche in tv come tutor nella rubrica “Cucina” del programma “Detto Fatto” su Rai 2, è tornato da tempo nella sua città di origine, Cerignola, dopo una lunga parentesi milanese.

Con lui, in questa nuova avventura gastronomica, c’è Mirko Cotugno, anche lui pugliese, di Cerignola. Ventinove anni, Mirko ha lavorato in alcune pizzerie rinomate del paese, poi ha compiuto il “grande salto” portando a Milano il panzerotto. Insieme, lui e Paolo, hanno vissuto anni importanti di esperienza e gavetta nel settore della ristorazione.

Ora, a quanto pare, è arrivato il momento di riprovarci, di unire le strade in vista di un altro obiettivo professionale. “Quando ci siamo ritrovati entrambi a Cerignola ci siamo guardati negli occhi, e la prima cosa che abbiamo pensato in questo momento così difficile è stata quella di non abbatterci e continuare a fare quello che abbiamo sempre fatto con entusiasmo e dedizione: i panzerotti. Ed ora eccoci qua, con un’attività nuova di panzerotti a domicilio a Cerignola”. A parlare è Paolo, giovane e determinato chef appassionato di cucina che ha portato la Puglia in tv, in una delle trasmissioni Rai più seguite del pomeriggio.

Abbiamo chiesto a Paolo e Mirko come si sono organizzati per fornire i panzerotti a domicilio. “Allora, chiunque lo desidera può chiamare il numero telefonico indicato e ordinare il numero di panzerotti (solo fritti) che vuole, che verranno preparati in un laboratorio attrezzato per questo. Il panzerotto può essere farcito a piacimento, oltre che con i tradizionali ingredienti mozzarella e pomodoro. Possiamo riempire i panzerotti con stracciatella, peperoni, melanzane grigliate. Zucchine grigliate, funghetti, pomodori secchi, carciofi, mortadella, prosciutto cotto, prosciutto crudo, pancetta, salame dolce, spianata piccante”, aggiunge Paolo.

Le ordinazioni potranno essere effettuate dalle 15 alle 20 per ora soltanto durante il week end: Venerdì, Sabato e Domenica al numero: 327-8794318.

L’entusiasmo di Paolo è contagioso, davvero una boccata di ossigeno in questo periodo così complicato e difficile.

Aspettiamo trepidanti di assaggiare uno dei suoi favolosi panzerotti a partire da domani. L’attività comincia il Primo Maggio, giornata dedicata ai Lavoratori, e questo non può che essere di buon auspicio.

Annunci