Checco Zalone canta la pandemia: e il brano è già un successo

Checco Zalone canta la pandemia: e il brano è già un successo

30 Aprile 2020 0 Di Cristiana Lenoci

Mai come in questo periodo bisogna evitare di dire mai come in questo periodo”: con questa frase il comico pugliese più amato ha annunciato sui social network l’uscita del suo ultimo brano, intitolato “L’immunità di gregge”. “Una canzone per voi, due note in allegria” dice Zalone. E noi aggiungiamo: l’ideale per fare un po’ di ironia ed esorcizzare i sentimenti negativi che hanno caratterizzato questo lungo periodo di quarantena e “bollettini” vari.

Il brano è accompagnato da un video in cui Checco Zalone omaggia il grande cantante di Polignano, Domenico Modugno.

L’attore e regista pugliese ha fatto nuovamente centro con questa canzone che, dopo pochi minuti dalla sua uscita sul web, è già diventata un tormentone.

Di sicuro accompagnerà la nostra estate 2020, e sarà la preferita da giovani e meno giovani (il testo è così orecchiabile che può essere ripetuto anche dai bambini).

Una cosa è certa: ci voleva Zalone a portare un po’ di leggerezza in questa quarantena forzata, e lo fa nel modo che gli è più congeniale, facendo sorridere i più ostinati e cantare i più stonati. E’ un brano che mette ottimismo: parla di spiagge e della tanto agognata immunità di gregge.

Un vecchio adagio dice: Canta, che ti passa.

E la pandemia, prima o poi, deve passare.

Annunci