Campari, Hoffman sceglie la Puglia per il nuovo spot

Campari, Hoffman sceglie la Puglia per il nuovo spot

1 Marzo 2019 0 Di Vincenzo Barnabà

Il Campari Soda sceglie la Puglia per la sua nuova campagna pubblicitaria; A confermarlo è proprio il pluripremiato regista Antony Hoffman che dichiara ufficialmente: “Il Salento è una Terra Magica.”

Le riprese hanno preso il via dal Blanc Living di Gallipoli dove Hoffman e troupe si sono rifugiati nel cuore del centro storico cittadino per farsi travolgente dal restauro di un antico deposito di olio del 700 e mentre tutto lo staff si dice soddisfatto della location e delle pellicole sviluppate, ieri, Tricase si è preparata all’arrivo dei noti ospiti con un annuncio del Sindaco Carlo Chiuri: “Abbiate pazienza per i disagi che, nella giornata di oggi, impegneranno non solo Piazza Pisanelli, ma anche Largo S. Angelo, via San Demetrio e via Marina Porto”. Da domani, invece, il marchio Campari e il suo prodotto, si sposteranno a Lecce: Dimora storica del regista Ferzan Ozpetch per alcuni dei suoi film.

Ma se è vero che il Salento sarà il grande protagonista dello spot, in tante sono le persone che si stanno già chiedendo se lo slogan “Red Passion” rimarrà invariato e quale sarà il volto di spessore che accompagnerà il soft drink in giro per tutto il mondo. Per rispondere a queste domande non resta che attendere l’uscita dello Spot in TV.

Chi è Antony Hoffaman?

Hoffman ha vinto importanti premi pubblicitari a Cannes, a Londra e a New York. Famoso per il suo audace stile visivo, resta nell’immaginario l’iconico spot “Clydesdales” del Super Bowl per Budweiser che gli è valso il suo primo Leone d’oro al Festival della pubblicità internazionale Lions di Cannes. Ha curato il lancio globale della San Pellegrino, il web film “Huracan”, tre minuti di azione per la Lamborghini al Salone dell’auto di Ginevra, e la famosa campagna Vodafone con l’attore Patrick Dempsey alla guida di una Porsche GT3, utilizzando i telefoni 4.5G come unico ausilio dato che i finestrini erano totalmente oscurati, alla guida.