La barese Anna Oxa ritorna in classifica con una nuova raccolta di brani inediti

La barese Anna Oxa ritorna in classifica con una nuova raccolta di brani inediti

20 Giugno 2019 0 Di Vincenzo Barnabà

La barese Anna Oxa è tornata a conquistare le classifiche di vendita italiane stilate dalla F.I.M.I. (Federazione Industria Musicale Italiana) nella settimana numero 23 del 2019 grazie ad una nuova raccolta di brani editi pubblicata dalla RCA Records Label, etichetta facente parte del gruppo Sony Music Entertainment, il gruppo discografico che ha seguito la stragrande maggioranza delle pubblicazioni musicali dell’artista.

Il risultato, arrivato come un fulmine a ciel sereno, visto e considerato il fatto che la voce di Senza pietà è discograficamente ferma dal 2011, fa ben sperare. La conquista del settimo posto nella charts dei vinili più venduti della settimana testimonia, a tal proposito, l’indiscusso affetto che il pubblico italiano riserva tutt’ora a questa grande artista che negli anni ha saputo continuamente sperimentare, trasformarsi e mutare per esprimersi in forme nuove, diverse e sempre innovative. Un risultato simile assume ancor più valore se si considera, oltre all’assoluta mancanza di una “promozione” radio-televisiva negli ultimi tempi, l’attuale scenario discografico che si manifesta via via sempre meno attento alla storia e alla tradizione della musica italiana per rivolgere lo sguardo verso mondi nuovi e prodotti discografici a volte di dubbio gusto e levatura.

Anche quest’estate Anna Oxa sarà impegnata in una serie di formidabili concerti dal vivo per proporre il suo ultimo spettacolo live, Voce sorgentein tutt’Italia augurandosi, come riportato nelle sue pagine social ufficiali, l’interessamento di un’etichetta discografica per la pubblicazione di un disco dal vivo arricchito di qualche nuovo inedito messo da parte in questi ultimi anni. 

Anna Oxa, pseudonimo di Anna Hoxha (Bari, 28 aprile 1961), è una cantante e conduttrice televisiva italiana. Fra le sue canzoni più note ci sono Un’emozione da poco, È tutto un attimo, Donna con te, Quando nasce un amore, Senza di me, A lei, Storie, Senza pietà, Tutti i brividi del mondo e Ti lascerò.

Nella sua carriera da interprete ha pubblicato molti album, collaborando con artisti come Fausto Leali, Ivano Fossati, Lucio Dalla, Amedeo Minghi, Rino Gaetano, Giorgio Gaber e Roberto Vecchioni. Ha avuto modo di reinterpretare brani anche di Claudio Baglioni, Francesco De Gregori, Fabio Concato e Lucio Battisti, oltre a cover di Patti Smith e John Lennon. Ha partecipato per quattordici volte al Festival di Sanremo, risultandone vincitrice in due occasioni: la prima nel 1989 con Ti lascerò, in duetto con Fausto Leali, e la seconda nel 1999, da solista con Senza pietà. Ha sfiorato la vittoria anche nelle edizioni 1978 (Un’emozione da poco, seconda dietro i Matia Bazar, prima nella categoria “Solisti”) e 1997 (Storie, seconda dietro ai Jalisse).

Parallelamente alla carriera discografica, ha avuto anche saltuarie esperienze come conduttrice televisiva, presentando i varietà RAI del sabato sera Fantastico 9 con Enrico Montesano e Fantastico 10 con Massimo Ranieri, il Festival di Sanremo 1994, e altre trasmissioni.