MadMood: “Quando la Puglia sfila alla Settimana della Moda di Milano”

MadMood: “Quando la Puglia sfila alla Settimana della Moda di Milano”

25 Febbraio 2019 0 Di lamiapugliablog

– Le Spose di Carmen Clemente, Fedra Couture, Les Incroyables e Kjaro- The next umbrella, saranno i testimonial ufficiali del “Made in Puglia” a Milano. –c810e2fcfb21aef8616c21206490b73a6d64dfc7-sfilata-di-moda-jpg-7468-1532766588.jpeg

La Puglia, che in questi anni è diventata sinonimo di bellezza grazie ai suoi paesaggi mozzafiato vista mare, al buon vino e l’ottima padronanza di svariate ricette culinarie, subisce una svolta anche nel settore del fashion: Le Spose di Carmen Clemente, Fedra Couture, Les Incroyables e Kjaro- The next umbrella, infatti, saranno i testimonial ufficiali del “Made in Puglia” durante l’ultima “Settimana della moda” grazie al notevole supporto di MADMOOD, il format pugliese organizzato in co branding con Puglia Promozione e l’agenzia del turismo della Regione Puglia.

Travestito da valido strumento di promozione per tutti gli artigiani della nostra regione, MadMood è pronto a prendere vita quest’oggi in quel del Palazzo Turati di Milano e dopo la sua presentazione alla stampa, risultata scoppiettante ai microfoni di centinaia giornalisti lo scorso 13 Febbraio, cresce la curiosità di osservare come il design pugliese si fonderà con i tessuti di alta qualità della “Milano Fashion week”.

Ad aprire le danze sarà la stilista tarantina Carmen Clemente, firma italiana del Bridal da venticinque anni, che farà omaggio alla sua terra con un’intera linea di abiti da sposa modellati su silhouette e incastonati di pietre preziose; A seguirla, i colleghi leccesi Andrea, Matteo e Pierre di Les Incroyables con degli outfit ispirati alle lussuose e stravaganti passerelle parigine. Ritorna in scena anche la pluripremiata Federica D’Andria con la sua “Fedra Couture” con una collezione che si preannuncia esaustiva.

Continua a sorprendere tutti Angelo Vadruccio con il suo “Kjaro – The next Umbrella”: Glamour misto hi-tech, Kjaro è il primo ombrello che può essere riposto in borsa anche se bagnato, dotato di custodia con serbatoio per la raccolta dell’acqua. Dopo aver registrato un picco di vendite in tutto il mondo, il designer salentino torna a far sfilare i suoi ombrelli nella capitale della moda in varie sfumature e tinte.

hqdefault.jpg

 

In merito, Marianna Miceli, fondatrice di MadMood, incoraggio il format dichiarando:” Ancora una volta la creatività al centro della scena. MadMood rappresenta l’opportunità per i giovani designer pugliesi di connettività con il mondo della moda e si è dimostrato in questi anni un efficace strumento di promozione dell’artigianalità pugliese. La Puglia non è solo mare e paesaggi ma è soprattutto una fucina di talenti. E’ fatta di botteghe, di artigiani che si mettono in gioco con passione e professionalità. Mi piace raccontarli, mostrarli al mondo così da attirare l’attenzione dei turisti che vengono in vacanza per toccare con mano e scoprire queste splendide realtà

 

Annunci