Masterchef 2020: Chi è la pugliese Maria Teresa Ceglia?

Masterchef 2020: Chi è la pugliese Maria Teresa Ceglia?

6 Marzo 2020 0 Di Vincenzo Barnabà

Maria Teresa Ceglia è una delle finaliste dell’edizione 2019/20 di Masterchef Italia. Nella vita Maria Teresa è una consulente finanziaria. Solare, socievole e dal forte temperamento: ecco chi è Maria Teresa Ceglia, consulente finanziaria con una grande passione per il mondo della cucina. Il suo piatto forte? Il risotto alla crema di zucca con nocciole e liquirizia. Insomma la Ceglia sa conquistare non solo con il suo charme ma anche con i suoi gustosi piatti. Maria Teresa, inoltre, è stata scelta tra le concorrenti dell’edizione 2019/20 di Masterchef Italia, arrivando fino alla finale. Scopriamo di più su di lei.

Classe 1988, Maria Teresa Ceglia è nata a Cerignola, in provincia di Foggia, anche se in seguito si è trasferita a Milano dove lavora come consulente finanziaria. Com’è nata la passione per il mondo della cucina? Grazie alla zia e alla nonna, come ha raccontato lei stessa. Fin da quando era piccola, infatti, la Ceglia ha trascorso la maggior parte del suo tempo dalla nonna, dal momento che la mamma lavorava. In quelle giornate Maria Teresa pasticciava con la pasta fresca, scoprendo poco a poco quanto le piacesse cucinare. Dopo il liceo, inoltre, ha deciso di trasferirsi a Milano per motivi di studio e per necessità ha cominciato a dilettarsi in cucina, preparando piatti anche per i suoi amici e per i coinquilini.

Sogna di aprire un ristorante

Maria Teresa sogna di aprire un ristorante all’aperto in Puglia, in mezzo alle vigne della sua famiglia e quindi di tornare a casa, dato che attualmente vive a Milano. In questo il suo percorso professionale potrebbe tornarle utile, perché potrebbe mettere in pratica tutte le competenze acquisite, facendo funzionare un ristorante. Inoltre, potrebbe contribuire a un’attività della sua famiglia, a cui non ha mai preso parte. Chissà se riuscirà a realizzare il suo sogno…

Adora le spezie

Maria Teresa non potrebbe mai rinunciare alle spezie, nella sua cucina, infatti, non mancano mai. Dai chiodi di garofano, al cardamomo, al cumino e all’anice stellato, sono loro gli ingredienti di cui non può fare a meno per le sue creazioni.

Ama la musica rock

Maria Teresa ama la musica e mentre cucina le piace ascoltare il rock anni ’80, come i Dream Theater, i Queen, i Guns N’ Roses e Pink Floyd. La grinta, come sappiamo, non le manca, ma questo tipo di musica sicuramente riesce a darle ancora più energia!

È come il cioccolato fondente

Se fosse un ingrediente, secondo Maria Teresa lei sarebbe il cioccolato fondente, perché si rivede nel suo essere dolce-amaro. Come sappiamo, Maria Teresa ama preparare i dolci, perciò non ci stupisce che abbia scelto questo ingrediente.

Suo marito fa da cavia per le sue creazioni

Francesco, il marito di Maria Teresa, si accontenterebbe anche di piatti più semplici, ad esempio, una bella porzione di lasagne, invece lei lo costringe a farle da cavia per le sue creazioni, anche le più strane. A giudicare dai piatti che abbiamo visto preparare da Maria Teresa a MasterChef, comunque, a Francesco non deve andare poi così male!

MasterChef 2020 finale, puntata 5 marzo

Nella dodicesima puntata, la finale, in onda giovedì 5 marzo, i finalisti, Antonio, Davide, Maria Teresa e Marisa, si misurano con l’ultima Mystery Box facendo un tuffo nel passato, realizzando un piatto con gli ingredineti che, nel bene e nel male, hanno segnato il loro percorso nel programma. Chi vince ha un vantaggio nell’Invention Test quando devono replicare i piatti dello chef tristellato Paolo Casagrande del ristorante Lasarte a Barcellona. A seguire i finalisti devono proporre i propri menù degustazione. Chi vince si porta a casa 100.000 €.

Maria Teresa vince la Mystery Box che vede sei ingredienti personalizzati per ciascun concorrente, una summa di elementi che hanno determinato loro vittorie e loro sconfitte. Nell’Invention Test Maria Teresa ha modo di conoscere lo chef tristellato Paolo Casagrande del “Lasarte” a Barcellona: i concorrenti dovranno replicare un suo piatto, scelto da Maria Teresa per ciascun concorrente. Per sé sceglie l’antipasto, aiuta Marisa dandole il primo, assegna ad Antonio il secondo e cerca di eliminare Davide dandogli il dolce. La missione riesce: Davide viene eliminato. Il piatto migliore è quello di Antonio.

La finale a tre vede Antonio, Maria Teresa e Marisa alle prese con il proprio menu degustazione da realizzare in un’ora e mezza: questa volta i concorrenti non hanno un campanello da suonare per far assaggiare i propri piatti, ma devono presentare i piatti nello stesso momento, il primo a un’ora dall’inizio e gli altri a distanza di mezz’ora dal primo. Vince Antonio, che dopo la proclamazione chiede al suo compagno di sposarlo.

MasterChef 2020 concorrenti

Alla fine della selezione ecco i 20 concorrenti:

  1. Alexandro Picchietti Fabrizi: 40 anni, commesso, di Roma;
  2. Andrea De Giorgi: 23 anni, commesso, nato a Lecce e vive a Milano;
  3. Annamaria Magi: 54 anni, casalinga, da Lecce;
  4. Antonio Lorenzon: 43 anni, art director, da Bassano del Grappa (VI);
  5. Davide Tonetti: 30 anni, disoccupato, da Trieste;
  6. Domenico Letizia: 36 anni, avvocato, da Marcianise (CE);
  7. Fabio Scotto Di Vetta: 37 anni, avvocato, di Napoli;
  8. Francesca Moi: 29 anni, cassiera, nata a Cagliari, vive a Pisa;
  9. Giada Meloni: 26 anni, copywriter, da Cornaredo (MI);
  10. Gianna Meccariello: 29 anni, commessa, nata a Caserta e vive a Bolzano;
  11. Giulia Busato: 31 anni, impiegata, di Treviso;
  12. Luciano Di Marco: 52 anni, geometra, di Palermo;
  13. Maria Assunta Cassetta: 53 anni, insegnante di sostegno, da Rapolla (PZ);
  14. Maria Teresa Ceglia: 31 anni, consulente finanziaria, nata a Cerignola (FG) e vive a Milano;
  15. Marisa Maddalena Maffeo: 33 anni, infermiera, nata a Battipaglia (SA) e vive a Parma;
  16. Milenys De Las Mercedes Gordillo Sanchez: 49 anni, commessa, nata a Cuba e vive a Camerino (MC);
  17. Nicolò Duchini: 29 anni, Social Media Manager freelance, di Montepulciano (SI);
  18. Nunzia Borrelli: 44 anni, estetista, nata a Torre Del Greco (NA) e vive a Salerno;
  19. Rossella Costa: imprenditrice, 48 anni, da Catanzaro;
  20. Vincenzo Trimarco: 64 anni, doganalista, di Salerno.
Annunci