Puglia: le Masserie in cui è stato girato il film di Verdone, al cinema dal 26 Febbraio

Puglia: le Masserie in cui è stato girato il film di Verdone, al cinema dal 26 Febbraio

23 Febbraio 2020 0 Di Cristiana Lenoci

Mancano solo tre giorni, e poi il film scritto da Carlo Verdone con Pasquale Plastino e Giovanni Veronesi, “Si vive una volta sola” uscirà nelle sale cinematografiche italiane. C’è molta attesa per questo film diretto e interpretato da Carlo Verdone e prodotto da Filmauro, girato in Puglia. Oltre ad alcune località turistiche del Salento, la pellicola mostra alcune tra le più belle masserie della regione.

La Masseria Melograno e l’hotel sul mare La Peschiera, in cui sono state girate parecchie scene del film, sono strutture che si trovano a Monopoli (Ba), entrambe cinque stelle e fanno parte del gruppo Talea Collection. La prima è una masseria fortificata risalente al XVII secolo, attualmente ha un parco con un’estensione di circa 5 ettari. La Peschiera, invece, è un’antica riserva di pesca trasformata in un albergo di lusso con solo 13 camere direttamente sul mare. Il ristorante annesso, che si chiama “Saleblu” è uno di quei posti che, solo a vederlo, ti fa voglia di essere in vacanza.

Ecco cosa ha dichiarato l’attore e regista Carlo Verdone a proposito della Puglia: “La scelta della Puglia  è nata dal fatto che avevamo bisogno di una costa piuttosto lunga. Abbiamo passato in rassegna mezza Italia e poi la scelta si è concentrata su Campania, scartata perché ha collegamenti costieri complessi e Puglia. E ci siamo ambientati benissimo tanto che alcuni interni di appartamenti romani sono stati giurati a Bari, il 99% per cento del film parla pugliese, avrete un buon ritorno di immagine». «In questa regione – ha ancora detto Verdone – c’è un incontro di colori e di atmosfere differenti: c’è una maniera di vivere che non trovi in nessun altro luogo, una leggerezza che ha influenzato positivamente il nostro lavoro. E a questo bisogna aggiungere una abilità nelle maestranza che ha facilitato non poco il nostro lavoro. Ormai la Puglia non è solo “location” per girare film, è diventata un’industria cinematografica e in Italia è preceduta solo dal Lazio con Cinecittà”.