Braciola pugliese, il piatto della domenica: la ricetta della Nonna

Braciola pugliese, il piatto della domenica: la ricetta della Nonna

25 Febbraio 2020 1 Di Cristiana Lenoci

Nella sua semplicità, il piatto tipico pugliese di cui vi parliamo oggi è uno dei più gustosi e “trasversali” perché piace ai bambini e agli adulti, in ugual misura. La braciola al sugo è il piatto che, per tradizione, si prepara e si serve a tavola la domenica, quando la famiglia in genere si riunisce per il pranzo. Ho ricordi ancora molto nitidi dell’odore del sugo domenicale quando entravo a casa di mia nonna e subito indovinavo cosa stava cucinando.

Insieme alle orecchiette, la braciola al sugo è uno dei piatti tradizionali pugliesi che anche i turisti amano particolarmente. Si tratta di involtini di carne di manzo o di cavallo (a seconda dei gusti), ripieni di alcuni gustosi ingredienti. Le braciole vengono cotte in salsa di pomodoro: il sugo che se ne ricava è di solito utilizzato anche come condimento della pasta.

Gli ingredienti per preparare il ripieno della braciola al sugo sono genuini e facili da trovare. Anche il procedimento per realizzare le braciole non è difficile, basta prendere un po’ “la mano” e il gioco è fatto.

Se avete un macellaio di fiducia fate come facevano le nostre nonne. Chiedetegli esplicitamente di ricavare delle fettine larghe e sottili, proprio adatte per realizzare involtini.

Ingredienti da procurare per la farcitura

Sei/otto fettine di carne di vitello o cavallo; prezzemolo; aglio; parmigiano o pecorino grattugiato; sale e pepe; stuzzicadenti per richiudere le braciole.

Ingredienti per la Salsa

Salsa di pomodoro (una bottiglia o confezione); cipolla; sale; olio; vino bianco.

Come preparare le braciole al Sugo

Su un piano di lavoro disponete le fettine (se non sono abbastanza sottili schiacciatele con un batticarne). Passate ora alla farcitura, mettendo al centro prezzemolo ben tritato, parmigiano, un pezzettino di aglio, un po’ di sale e un po’ di pepe. Per richiudere le braciole arrotolatele e piegate i lati verso l’interno utilizzando 2 o tre stuzzicadenti per fermare il tutto.

Come preparare la Salsa

In una pentola abbastanza capiente versate olio evo, fate riscaldare, poi aggiungete cipolla a pezzetti e lasciate un po’ appassire. Metteteci poi le braciole, fate rosolare bene senza coperchio, sfumate con un po’ di vino bianco. Abbassate la fiamma. Appena le braciole vi sembrano dorate aggiungete la passata di pomodoro, che avrete diluito con acqua tiepida. Lasciate cuocere per circa due ore con il coperchio, controllando che non si bruci. Durante la cottura ogni tanto aggiungete un po’ di acqua per evitare che il sugo diventi eccessivamente denso.

Servite in tavola le braciole e buon appetito.

 

Annunci