La Bcc Castellana alla quinta vittoria di fila: ko anche Lagonegro

La Bcc Castellana alla quinta vittoria di fila: ko anche Lagonegro

13 Gennaio 2020 0 Di Vincenzo Barnabà

Nel giorno della festa più bella per la città di Castellana, una delle feste più belle per la Bcc Castellana Grotte. Per le vie della Città delle Grotte si accendono, tra fede e devozione, cento cataste di legno chiamate Fanove, al Pala Grotte la formazione allenata da Vincenzo Mastrangelo accende il suo pubblico e batte 3-0 (26-24, 25-16, 25-) la Geovertical Geosat Lagonegro nella 13esima giornata di andata del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile.

Ottima prova di forza nell’anticipo del sabato sera per la Bcc Castellana che guadagna tre punti pieni, la sua quinta vittoria consecutiva (che vale anche come quinto successo di fila in casa) e va per una notte almeno al secondo posto in classifica con 26 punti, a tre di distacco dalla prima. Siena (29), Calci (25), Ortona (24) sono chiamate a rispondere nei rispettivi impegni domenicali. La Bcc Castellana Grotte, invece, cercherà riposo e nuova concentrazione: mercoledì 15 gennaio, infatti, si torna in campo, sempre alle ore 20,30, sempre al Pala Grotte, per i quarti di finale della Del Monte Coppa Italia A2-A3 contro Bergamo.

Michele Morelli top scorer con 17 punti, Djalma (16) e Presta (13) in doppia cifra, ma ad impressione è stata tutta la Bcc Castellana che chiude con soli 9 errori gratuiti tra battuta, ricezione e attacco, con il 59% in attacco e con una prestazione generale solidissima.

FORMAZIONI – La Bcc Castellana Grotte di Mastrangelo schiera Fabroni in regia, Morelli opposto, Vedovotto e Djalma Moreira martelli, capitan De Togni e Presta centrali, De Santis libero. La Geovertical Geosat Lagonegro di Falabella risponde con Zoppellari palleggiatore, Tiurin opposto, Corrado e Mazzone schiacciatori, Maccarone e Robbiati centrali, Santucci libero.

CRONACA – Inizia bene Lagonegro: due muri per il 2-4. Zoppellari di prima, Fabroni a tutto braccio: 6-7. Dal turno in battuta di Vedovotto il primo break Castellana: 10-9. Due di fila da Moreira, muro e ace di Maccarone, ancora Moreira in pipe: 15-15. Lagonegro accelera, sempre a muro: 16-19 con Robbiati. Castellana rientra, due di De Togni e diagonale stretto di Moreira: 20-20. Presta dal centro e a muro per lo scatto Bcc: 23-22. Tiurin a muro per la risposta Geovertical: 23-24. Djalma salva il set, Morelli lo chiude: 26-24.

Due di Corrado e due di Morelli in avvio di secondo set: 5-5. Spinge subito la Bcc: due di Presta, Vedovotto e due di Morelli: 11-7. Gran difesa di De Santis, altro tap in di Morelli: 12-7. Fabroni illumina pallavolo e si mette anche in proprio: c’è tanto del regista nel break fino al 16-9. Lagonegro sbanda, doppio Morelli per il 18-9. Senza freni la Bcc nel secondo parziale: Presta e Vedovotto per il 22-12. Ancora Vedovotto, Djalma in pipe e in parallela per il 25-16.

Spadavecchia dall’inizio per Lagonegro. La Geovertical reagisce, la Bcc punge con due di Djalma, due di Morelli in diagonale e Vedovotto in pipe: 10-9. Morelli e Djalma passano sempre, ma Lagonegro resiste e si tiene a contatto: 17-15. Fabroni e Presta a muro piazzano due tasselli decisivi (19-15). Dal centro il 16 gialloblù ne mette altri due (21-17), Vedovotto apre il finale con la parallela del 23-19. Djalma e il primo tempo di De Togni chiudono il 25-19.

TABELLINO
Bcc Castellana Grotte – Geovertical Geosat Lagonegro 3-0
26-24 (31′), 25-16 (24′), 25-19 (24′)

Castellana: Fabroni 3, Vedovotto 9, De Togni 6, Morelli 17, Moreira 16, Presta 13, De Santis (L), Quartarone. ne Cubito, Del Vecchio, Cascio, Imbesi, Agrusti.
All. Mastrangelo, II all. Barbone, ass. all. Calisi, scout Masi.
Battute vincenti/errate: 4/10 Muri: 5 Ricezione positiva/perfetta: 57/41. Attacco: 59 Errori gratuiti: 3 att / 2 ric

Lagonegro: Zoppellari 4, Mazzone 6, Maccarone 4, Tiurin 16, Corrado 5, Robbiati 5, Santucci (L), Fantauzzo 2, Spadavecchia 3, Ramberti. ne Condorelli (L), Vecellio.
All. Falabella, II all. Iannarella, scout Di Maio.
Battute vincenti/errate: 2/7 Muri: 9 Ricezione positiva/perfetta: 50/34. Attacco: 40 Errori gratuiti: 5 att / 5 ric

Arbitri: Antonella Verrascina di Roma, Maurizio Merli di Terni

Vincenzo Mastrangelo, tecnico Castellana: “Siamo molto contenti stasera. Non per la quinta vittoria di fila, non per due set splendidi come il secondo e il terzo. Ma per quanto fatto vedere nel primo set in cui Lagonegro ha giocato davvero bene, noi abbiamo messo in campo un’ottima pallavolo e siamo stati lì fino alla fine portando a casa il parziale nei vantaggi. Sono segnali importanti questi, di crescita, in un periodo che naturalmente ci soddisfa. Dobbiamo dare continuità ora, passando anche per i quarti di finale di mercoledì. Teniamo molto alla Coppa e credo possa essere anche un modo per preparare al meglio la prossima di campionato”.

Annunci