Michael Mazzone, dalla Puglia in America per tatuare le celebrità

Michael Mazzone, dalla Puglia in America per tatuare le celebrità

7 Ottobre 2019 0 Di lamiapugliablog

La storia di Michael Mazzone è quella di tanti pugliesi emigrati in America: i genitori (madre di Triggiano e papà di Carbonara) lasciano la Puglia per migliorare le proprie condizioni di vita. Ma poi, ad un certo punto, “malati di nostalgia” decidono di ritornare nel paese di origine. Michael, che intanto è cresciuto, si diploma presso l’Accademia delle Belle Arti e intraprende con grande passione ed entusiasmo l’attività di tatuatore. Decide quindi di raccogliere la sfida lanciatogli dalla moglie, e torna in America da solo, pronto ad ottenere finalmente i risultati professionali che merita e che, in un certo senso, questo Paese gli ha promesso.

Entrato a Miami in un prestigioso studio di tatoo fingendosi ancora apprendista, qui Michael ha incontrato Denis Anderson, imprenditore e giocatore di poker, che, avendo notato i disegni postati su Instagram, ha voluto a tutti i costi un tatuaggio fatto da lui. Anche se per il tatuatore di origini barese si spalancano le porte del lusso e della notorietà, lui non perde mai la semplicità e il ricordo delle sue origini pugliesi. E soprattutto, l’umiltà di un ragazzone che in Usa è disposto a lavorare anche 24 ore al giorno.

Oggi Michael lavora a Miami, dove condivide uno studio avviato insieme ad un socio, ma si sposta spesso a Los Angeles, New York e San Francisco. La sua bravura come tatuatore lo ha condotto molto in alto, visto che è riuscito a realizzare tatuaggi per alcuni noti personaggi, come il cantante Guè Pecheno. Sempre in America, Michael ha conosciuto (e tatuato) l’imprenditore italiano Gianluca Vacchi, per il quale ha realizzato un originalissimo autoritratto sulla schiena. Vacchi ha postato il tatuaggio sul profilo Instagram, seguito da milioni di follower, e la notorietà di Michael nel suo campo è aumentata ancora di più. Tra i tatuati famosi di Michael vi è anche l’attuale compagno di Diletta Leotta, Daniele Scardina e alcuni noti rapper come Bugzy Malone. Ma in Puglia Michael ha lasciato una “base” per chiunque voglia farsi tatuare: uno studio a Torre a Mare (Ba), che è sempre pieno di prenotazioni.

Un tatuatore come lui non poteva non avere a sua volta un tatoo: sulla schiena di Michael Mazzone è riportata la Pietà di Michelangelo, fatto realizzare dopo essere scampato ad un tragico incidente sulla strada tra Monopoli e Bari. Un disegno sicuramente impegnativo e con un significato molto particolare.

Michael Mazzone insieme al rapper Bugzy Malone
Annunci