Pallavolo Maschile: Torna alla vittoria la Materdominivolley.it!

Pallavolo Maschile: Torna alla vittoria la Materdominivolley.it!

9 Dicembre 2019 0 Di Vincenzo Barnabà

TORNA LA VITTORIA PER LA MATERDOMINIVOLLEY.IT: AL PALA GROTTE FINISCE 3-2 CONTRO MONDOVÌ

Castellano manda in campo Valera palleggiatore con Panciocco opposto, Fiore e Rosso martelli, Patriarca e Gargiulo centrali e Battista libero. Mondovì si schiera con Loglisci opposto a Milano in palleggio, Esposito e Arasomwan al centro, Terpin e Borgogno di banda, libero Pochini.

1° SET Si parte subito con 2 punti a testa dei centrali Esposito da una parte e Gargiulo dall’altra. Il primo break è  per i padroni di casa con il mani e fuori di Fiore 7-5 che dopo regolari cambi palla diventa 10 pari con la battuta corta di Loglisci. Sorpasso ospite con l’attacco da seconda linea dello stesso opposto. Attacco out di Rosso ed è 12-15. Si portano sotto i gialloblù con il block out del rientrante Cazzaniga ed un’invasione avversaria per il 17 pari. Ace di Terpin ed attacco fuori di Gargiulo sanciscono il 18-20. Chiama time out Castellano ma al rientro ancora Terpin a segno con il servizio 18-21. Battuta vincente di Valera 20-21 e poi Fiore prima con il lungo linea e dopo con il diagonale per il sorpasso 22-21. Time out Mondovì e si arriva al 23 pari. Si chiude 25 a 23 con una palla avvelenata di Cazzaniga e un attacco out di Borgogno.

2° SET. Parte forte Mondovì con la battuta di Terpin 0-5 che obbliga Castellano a chiamare la sospensione. Pian piano si recupera la Materdomini 4-6. Ma gli ospiti non demordono 5-10. Allora Gargiulo decide di diventare protagonista assoluto al muro che inchioda il 10 pari. Ma la squadra Monregalese ha la forza di insistere per il 12-16. Ma è Cazzaniga a salire in cattedra ed a segnare la riscossa portando la sua squadra addirittura sul 20-17.  Una volta entrata nell’ultimo binario del set la formazione di casa chiude 25 a 21 portandosi sul 2 a 0.

3° SET.  Si comincia in equilibrio dopo pochi scambi è 4 pari per poi registrare il break ospite per il 5-8. Non si ferma Mondovì che allunga ancora 7-12. Dentro di nuovo Panciocco per Cazzaniga. Continua a difendere molto e a contrattaccare la squadra piemontese 9-16. Rientra Cazzaniga. Ma nella metà campo gialloblù non c’è molta concentrazione e si arriva al 12-19. Terpin continua a giocare bene 16-21. Primo tempo out di Esposito 18-21 e Negro ferma tutto per parlare con i suoi. Mani e fuori di Loglisci e battuta vincente del solito Terpin per il 18-23. La battuta out di Cazzaniga dà quattro set point a Mondovì, il primo annullato dal centro da Patriarca ma poi chiude Borgogno 21-25 che riapre la partita.

4° SET. Comincia a favore di Mondovì, Gargiulo ferma la palla sul nastro sul 1-2, dalla seconda linea ci pensa Fiore a mettere in pareggio le due formazioni. Esposito mette a segno il secondo tempo, Patriarca riporta sul 3-3. Muro errato della Mater ed è 3-4. Attacco di Cazzaniga sul 4-4, passa l’attacco di Loglisci e la formazione ospite si porta avanti sul 4-5. Fiore riporta parità sul 5 -5. Out il servizio di Valera sul 5-6. Ancora Loglisci porta a +2 Mondovì, pallonetto vincente di Borgogno sul 5-8.  Gli ospiti continuano ad essere in fiducia 8-12. Diagonale di Fiore 13-15. Tocca la rete Valera 15-19. Rientra Panciocco. Rosso contende con successo sulla rete una palla con Milano 17-19 ma ancora Terpin diventa infermabile 17-21. Borgogno schiaccia nei tre metri 17-22. Primo tempo di Esposito ed ace di Terpin per il 18-25 che manda le squadre al tie break.

5° SET Con un punto di Battista direttamente su ricezione ed è due pari. Poi Panciocco con l’aiuto del muro avversario il block di Patriarca e due attacchi consecutivi di Rosso per il 6-2. Ace di Gargiulo e parallela fuori di Terpin mandano le squadre al cambio campo 8-2. Errori al servizio per entrambe le formazioni 9-3. Muro di Patriarca 10-3. Il servizio vincente di Rosso fa allungare ancora i pugliesi 12-4. Arasomwan a segno dal centro 12-5. Time out chiamato dal tecnico di casa. Al rientro Loglisci manda in rete e infrazione a rete degli ospiti 14-5. Annullati i primi due ci pensa Cazzaniga a decretare la fine 15-7.

TABELLINO Materdominivolley.it Castellana Grotte-Synergy Mondovì 3-2 (25-23, 25-21, 21-25, 18-25, 15-7)

MATERDOMINIVOLLEY: Valera 5, Panciocco 3; Gargiulo 11, Patriarca 10; Rosso 17, Fiore 26, Sportelli (L), Battista (L), Manginelli, Cazzaniga 10, El Moudden. N.e.: Paradiso, Floris. All.: Castellano-Castiglia.

SYNERGY: Milano 2, Loglisci 14; Esposito 14, Arasomwan 10; Borgogno 17, Terpin 18; Pochini (L), Garelli, Ristani. N.e.: Buzzi. All. Barbiero-Negro.

La Bcc Castellana Grotte si ferma ancora in trasferta. Dopo i ko di Lagonegro e Bergamo, sconfitta anche sul campo della Emma Villas Aubay Siena per la formazione allenata da Vincenzo Mastrangelo che, lontana da casa, non riesce a trovare il ritmo e i risultati delle gare interne (tre sconfitte su quattro finora). Finisce 3-2 (24-26, 25-16, 25-21, 21-25, 15-12), però, l’incontro del Pala Estra, valido per l’ottava giornata del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile, con la New Mater che cede solo al tie break e porta via un punto da uno dei campi più difficili fino a questo momento (Siena sempre vincente in casa).

CRONACA – Ottima la partenza di Castellana: due di Djalma, il muro di Presta e tre di Morelli per il 3-9. Buona anche la reazione di Siena: due di Romanò per il 9-12. Doppio block out per Morelli, mini break per Zamagni dal centro: 14-16 a metà set. Mariano prima accorcia (16-17), poi sbaglia due volte: 16-19. La palletta di Djalma per il 18-21, check e contro video check per il 19-21: l’attacco di Siena è out, ma c’è il tocco a muro. Morelli attacca prima da 2 e poi da 4 (21-24), Siena annulla tre set ball (24-24). Vedovotto difende e piazza la pipe (24-25), il muro di Morelli per il 24-26.

 

Siena reagisce in maniera furiosa: i turni in battuta di Milan e Mariano spostano il punteggio sull’8-4. Sempre Milan a muro per il 13-7 e con un altro ace per il 16-8. Castellana perde certezze, Siena va avanti decisa: altro errore dei pugliesi per il 17-8. I muri di Presta e De Togni rilanciano la Bcc (18-11), Romanò in parallela spezza il break: 20-12. Ottimo check di Mastrangelo per il 22-13 (in/out su attacco di Morelli), ma Siena accelera con Mariano in pipe (23-14) e Romanò in diagonale (24-15). L’errore di Djalma in battuta per il 25-16. Due di Djalma e la pipe di Vedovotto (3-1), ma Siena risponde subito con un break deciso: Mariano in battuta frusta la ricezione pugliese e Gitto punisce dal centro: 10-4. Milan in due tentativi (13-6) accende la fuga di Siena: serve un altro video check per correggere l’ennesima decisione arbitrale errata (15-7 su attacco in/out di Milan). Dentro Quartarone, Del Vecchio e Cubito per la Bcc. Ci prova la New Mater con Morelli: ace e diagonale per il 18-15. Muro e primo tempo di Gitto per rialzare Siena (20-16), Falaschi indirizza il finale (21-17), Milan e Romanò per il 25-21.

 

Due di Milan e Falaschi a muro (7-4), due errori toscani e De Togni a muro (7-7) in avvio. Ancora De Togni, Milan e qualche errore: 10-10. Break di Siena (13-10), Castellana si innervosisce e becca un rosso (14-10). La Bcc si aggrappa al proprio muro: Presta, De Togni e Quartarone per il 16-16. Fase controversa per un tocco a muro di De Togni che non c’è, rosso pure per Siena: 16-19. Djalma inchioda e Vedovotto piazza l’ace del 18-22. Romanò punge e Milan trova la linea sulla battuta del 20-22. Morelli accende altri tre set ball (21-24), Djalma manda tutti al tie break: 21-25. Djalma da una parte, Zamagni dall’altra: 2-3. Morelli da una parte, Romanò dall’altra: 3-4. Due errori pugliesi e Falaschi a muro per il break senese: 6-4. Marra difende, Romanò fa scattare la Emma Villas. Zamagni e Gitto la portano in fuga: 10-5. Mastrangelo pesca Cascio dalla panchina: due punti per il giovane opposto e un muro di Quartarone. Siena tiene con il muro di testa di Milan: 13-11. Zamagni in primo tempo e Romanò in diagonale la chiudono sul 15-12.

 

TABELLINO Emma Villas Aubay Siena – Bcc Castellana Grotte 3-2

24-26 (33′), 25-16 (25′), 25-21 (31′), 21-25 (30′), 15-12 (19′)

 

Siena: Falaschi 3, Milan 20, Zamagni 7, Romanò 27, Mariano 13, Gitto 12, Marra (L), Zanni, Smiriglia. ne Cappelletti, Lucconi, Maruotti.

Castellana Grotte: Fabroni, Vedovotto 14, De Togni 6, Morelli 20, Moreira 18, Presta 3, De Pandis (L), Quartarone 2, Del Vecchio 1, Cubito 1, De Santis (L), Cascio 1. ne Imbesi, Agrusti.

Annunci