Primavera in arrivo: come viverla in Puglia

Primavera in arrivo: come viverla in Puglia

6 Marzo 2019 0 Di Cristiana Lenoci

Il mese di Marzo è instabile, dal punto di vista meteorologico: come dice anche un noto proverbio, “Marzo è pazzerello, esce il sole ed apri l’ombrello”. Ma è anche quello in cui avviene l’equinozio di primavera e il periodo dei primi timidi tepori, da godere stando all’aria aperta.

La primavera in Puglia è un’esplosione di colori e odori: i fiori di campo, primi fra tutti la calendula e la malva, riempiono i terreni che circondano i paesi. E in alcune stradine secondarie vi è un tripudio di boccioli di mandorli e peschi che è un piacere per gli occhi.

Per chi invece preferisce il mare, la primavera è la stagione ideale per fare lunghe e salutari passeggiate sulla spiaggia a piedi nudi: una vera e propria goduria per il corpo e la mente.

Chi ha la fortuna di vivere non lontano dalla campagna o dal mare, in primavera dovrebbe approfittare di ogni momento libero per ricaricarsi a contatto con la natura, e portarci il più possibile anche i bambini.

Se fate un giretto sul lungomare delle città pugliesi che si affacciano sul mare, al mattino presto o verso il tramonto, noterete che pullulano di tantissimi sportivi che fanno jogging o ginnastica all’aria aperta. Gli esperti di benessere raccomandano almeno 30 minuti al giorno di camminata veloce per mantenersi in salute.

Ora che la primavera è alle porte e il clima si fa più mite, abbiamo anche il pretesto per uscire di più e fare vita sociale. Niente più centri commerciali il sabato o la domenica, quando c’è il sole basta un buon gelato gustato con gli amici per sentirsi in pace con il mondo.

Mete pugliesi ideali per la prossima primavera? C’è davvero l’imbarazzo della scelta, anche se i paesi del litorale fino a Bari conservano intatto il loro fascino (Trani, Bisceglie, Molfetta, Giovinazzo) e sono sempre piacevoli da visitare. Le masserie immerse nel verde sono le preferite soprattutto quando si hanno dei bimbi, e poi in quasi tutte si mangia benissimo!

Attenti, però: i nostri nonni raccomandavano sempre di non alleggerirsi troppo a Marzo. L’inverno potrebbe riservare qualche brusco colpo di coda improvviso. Il consiglio (anche questo “preso in prestito” dai nonni): non affrettatevi a fare il cambio di stagione negli armadi.

Annunci