Scorrano: La piccola cittadina salentina si prepara al “PRESEPE DI SABBIA”

Scorrano: La piccola cittadina salentina si prepara al “PRESEPE DI SABBIA”

22 Novembre 2019 0 Di Vincenzo Barnabà

«Gloria a Dio nell’alto dei cieli e pace in terra agli uomini che egli ama». È sicuramente questo uno dei passi del Vangelo di Luca più conosciuti e amati ed è proprio il tema che hanno scelto gli artisti che stanno scolpendo, in questi giorni, il presepe in sabbia di Scorrano, per realizzare le scene che renderanno unico il Natale nel Salento.

Sono giorni di intensa creatività e di incessante fatica per Leonardo Ugolini, Mac David, Sue Mc Grew, David Ducharme, Marielle Heessels, Pavel Mylnikov, Sudarsan Pattnaik, Lucas Bruggemann. I sette artisti, provenienti da ogni parte del mondo, dal Canada al Giappone, dall’India alla Russia, dall’Italia ai Paesi Bassi stanno vivificando la comunità di Scorrano dando vita alla loro creazione unica che si trasformerà in un autentico capolavoro da non perdere. Sarà il tema della comunità al centro della rappresentazione in sabbia, giunta alla sua seconda edizione nella prestigiosa location del Convento degli Agostiniani. Un presepe fatto dalle azioni della gente di buona volontà che anima i nostri paesi, uomini e donne che provano ad aiutarsi l’uno con l’altro per venire incontro a chi ha più bisogno. Persone che vogliono far battere il loro cuore puntando tutto sulla compassione e bandendo ogni forma di indifferenza, perché come diceva Clara Costa KopciowskiOgni uomo è mio fratello’.

Per questo un frame del presepe poliscenico in sabbia sarà dedicato anche a San Francesco d’Assisi, patrono d’Italia e uomo che della semplicità e della bontà verso il prossimo fece il suo senso della vita. L’umanità e la bellezza salveranno il mondo. Il presepe di sabbia di Scorrano sarà bello e umano, esteticamente affascinante e vivo di immagini che proiettano l’umanità dei personaggi in ogni suo angolo e in ogni suo spigolo, come un forte fascio di luce. Ma quest’ anno c’è di più. In occasione del 150° anniversario della nascita di Gandhi, uomo simbolo della pace e della non violenza, in una location al momento tenuta segreta dagli organizzatori, sarà scolpita una grande statua in sabbia del Mahatma.

Il presepe e la scultura di Gandhi saranno collegati in un itinerario all’interno del centro storico di Scorrano che renderà ancora più luminoso il Natale di comunità. Sarà l’occasione per incontrarsi, perché come diceva proprio Gandhi, ogni volta che incontriamo l’altro dobbiamo ricordare che in quell’altro c’è sempre qualcosa che noi non abbiamo, qualcosa che è migliore di quella che abbiamo noi.

 

Il presepe in sabbia è organizzato dall’Associazione di Volontariato Promuovi Scorrano e sarà patrocinato dal Senato della Repubblica Italiana, il Consiglio Regionale della Puglia, il Comune di Scorrano e la Provincia di Lecce. Potrà anche vantare il patrocinio dell’Ambasciata in Italia del Regno dei Paesi Bassi, del Consolato della Federazione Russa, del Regno del Belgio e dello Stato Indiano. Per l’alto gesto simbolico della Statua di Gandhi avrebbe dato il suo assenso alla visita di Scorrano anche l’Ambasciatore indiano in Italia.

 

Il Presepe in sabbia sarà visitabile dal 1° dicembre al 6 gennaio secondo un calendario che verrà comunicato nei prossimi giorni.