Chiuri e Dior a Lecce per la cruise (o resort) collection

Chiuri e Dior a Lecce per la cruise (o resort) collection

30 Gennaio 2020 0 Di Vincenzo Barnabà

La prestigiosa casa di moda Dior presenterà a Lecce la sua “cruise collection” per il 2020, in piazza Duomo, il 9 maggio. Ne ha dato notizia il sindaco del capoluogo salentino, Carlo Salvemini, che da due mesi circa è al lavoro, insieme alla curia leccese che ha messo a disposizione la piazza, per preparare adeguatamente l’evento che avrà un ritorno molto marcato in termini di visibilità: «Ho il piacere di annunciare che “Christian Dior ha scelto Lecce e la Puglia per la presentazione della nuova collezione. Una scelta fortemente voluta da Maria Grazia Chiuri – direttrice creativa della maison – e Pietro Beccari – presidente e ceo di Dior – che ringrazio per questa straordinaria opportunità data alla nostra città e alla regione tutta» .

Non c’è nulla come casa. Lo sa bene Maria Grazia Chiuri, direttore creativo di Dior, che ha deciso di portare a Lecce, in Puglia, la sua prossima sfilata Cruise 2021. E per l’occasione anticipa la data del fashion show, inizialmente previsto per il 27 maggio.

La cruise (o resort) collection è una sorta di collezione intermedia, che nasce da una declinazione più quotidiana di tagli sartoriali pensati in origine esclusivamente per clienti facoltosi e per le loro vacanze (da qui l’utilizzo del termine cruise, crociera in italiano). Negli ultimi anni il prestigio di questo tipo di evento è cresciuto a dismisura, tanto che tutti i principali marchi dell’empireo della moda organizzano vere e proprie sfilate nelle più rinomate località, con un indotto economico considerevole. “

Dalla sartoria in Salento ai vertici della moda

Nata a Roma nel 1964, oggi la stilista decide di tornare lì dove tutto è iniziato: i suoi genitori, di origini pugliesi, possiedono infatti una sartoria a Tricase, in provincia di Lecce, dove Maria Grazia, ancora giovanissima, entra in contatto con il mondo della moda. L’inizio di un percorso che la porterà a diventare, nel 2016, la prima donna alla guida della prestigiosa Maison.

Annunci